LOVE + CRAFT // lettere #01

HPL e Donald Wandrei (La foto è stata scattata sulle scale dell’abitazione di Frank Belknap Long — una tipica brownstone nel distretto di Brooklyn.)

Estratto di una lettera indirizzata a Donal Wandrei (*), il 21 aprile 1927

«La mia è una così perfetta e compiuta vita di sogno che induce quasi a un’inazione orientale, in cui la visione si sostituisce all’agire. Viene la primavera e mi decido a uscire per immergere la mia anima nei campi di giacinti, nelle foreste vigili e lontane, incredibili città. Mi decido, evoco tutto ciò nella mia fantasia, ed ecco! Lo vedo e lo provo! Quindi, le mie non sono soltanto escursioni corporee. È un po’ come con lo scrivere, anche se questo abbandonarmi ai sogni insustanziali non mi assorbe a tal punto da farmi dimenticare le attività comuni. So bene che i miei viaggi fantastici e i miei racconti non mi condurranno mai nell’inesistente città dei ricordi pre-cosmici, ma sono lieto anche di tale consapevolezza, in quanto mi assicura un’eternità di visioni mai offuscate, e una queste incessante e mai conclusa per tutti gli anni della mia attività cosciente. Come nel suo caso, i cieli esercitano uno straordinario fascino su di me; né il tessuto dei miei sogni fantastici sulle loro profondità insondate e i soli e i mondi è in alcun modo sminuito dai rigorosi dati astronomici che esige il lato scientifico del mio carattere. Invero, non c’è nulla nella franca realtà del cielo che non amplifichi anziché diminuire il mio senso di sbigottimento di fronte alla sua inattingibile e indescrivibile immensità…»

Cordialmente e sinceramente Suo
H.P. Lovecraft

***

(*)

Donald Wandrei (Saint Paul, 20 aprile 1908 – Saint Paul, 15 ottobre 1987) è stato uno scrittore statunitense, noto per i suoi romanzi di fantascienza e fantasy di ispirazione lovecraftiana, e fratello maggiore dell’altro autore di fantascienza Howard Wandrei.

[Lettera tratta da “HP Lovecraft – L’Orrore della Realtà. La visione del mondo del rinnovatore della narrativa fantastica. Lettere 1915-1937”, a cura di Gianfranco de Turris e Sebastiano Fusco. La traduzione è di Massimo Berruti. Edizioni Mediterranee, 2007. ]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...